Marina Pratici ( Viareggio, 1961 ) vive e lavora ad Aulla ( MS).

 

Dopo il liceo classico, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e, in anni recenti, in Critica Letteraria e Italianistica.

Critico letterario, saggista e giornalista pubblicistica, ha tenuto conferenze, anche in sede universitaria, in Italia e all’estero. Collabora con prestigiose riviste del settore, curando rubriche personali.

Poetessa e scrittrice, ha vinto più di cento Concorsi letterari nazionali ed internazionali, rappresentando l’Italia al “Women Poetry” di New York. Pluriaccademica, presidente, membro di giuria, ideatrice di prestigiosi Premi di Letteratura, cofondatrice del Cenacolo Letterario Internazionale “AltreVoci” e della Associazione Culturale “Scintille Poetiche”, è stata insignita di numerosi riconoscimenti ad personam, fra questi: la distinzione di Cavaliere della Repubblica Italiana per alti meriti culturali e sociali; di Dama della Cultura Europea presso il Palazzo dell’Unesco a Parigi; di Grande Accademica di Spagna a Madrid; di Ambasciatrice della Cultura Italiana nel mondo   (Premio “Thesaurus”, Matera, conferimento da parte del giornalista RAI Piero Badaloni); ha ricevuto inoltre il Premio per la Cultura presso il Consolato dell’Ecuador, il Premio alla Carriera ( Premio “Va, pensiero” ); il Premio per la Cultura ( quale critico letterario Premio “Alda Merini” 2017 ) ed è stata madrina di un’edizione della Fiera del Libro di Francoforte.

Già Presidente dell’Associazione AGe “Alice e Flavio” ha promosso eventi di alta valenza sociale e culturale, istituendo il Premio “Alice e Flavio” alla Carriera conferito, negli anni, a Fabrizio Frizzi, al giudice Giancarlo Caselli, al Presidente di ECPAT Italia Marco Scarpati, a Don Antonio Mazzi, alla Presidente della Famiglia Soragnese Annelena Michelazzi Roffi. Sempre in tale veste, ha promosso il Concorso Letterario Nazionale “Ho diritto a…”, dedicato ai diritti dei minori.

Ha pubblicato dodici volumi di poesia, tutti pluripremiati; un suo romanzo, attualmente proposto in audio book, è stato tradotto in inglese, spagnolo e tedesco e presentato a New York, Boston ed altre città americane; il suo ultimo volume in poesia, tradotto in quattro lingue, è stato presentato a Nizza, Vienna, Budapest e San Francisco, California; ha inoltre all’attivo oltre duecento pubblicazioni critico-letterarie.

Dirige collane di poesia, di narrativa e di saggistica per note Case Editrici. Ha curato,quale critico letterario, più edizioni della Letteratura Italiana Contemporanea. La sua produzione poetica è stata inserita nella Storia della Letteratura Italiana ed è storicizzata in più raccolte antologiche.

Per i meriti culturali, è Delegata per la cultura, per gli eventi, per le pari opportunità, per la famiglia e per gemellaggi, per il Comune di Aulla ( MS ).